Giovani e sempre Efficaci!

Quando il depuratore di acqua domestico serve veramente

Se vuoi mettere un depuratore di acqua domestico, prima è bene informarsi sui possibili problemi della tua acqua. È inquinata? Ha troppi nitrati? Ci sono metalli pesanti? Per ciascuno di questi contaminanti chiedi al produttore che viene a casa tua quali sono le prestazioni dell’apparecchio che vuole venderti. Se l'acqua è solo dura, è inutile abbassare troppo la durezza per l’uso alimentare: non c’è alcun vantaggio per la salute, ma solo per il gusto.

Non sentire una sola azienda. Interpella più di un produttore e scegli in base alle informazioni che ti dà sugli specifici problemi dell'acqua di cui sei a conoscenza. Arriva preparato all'appuntamento con il rappresentante, così eviterai di farti terrorizzare dai suoi argomenti sui problemi dell'acqua, che magari quella del vostro rubinetto non ha.

Fai quante più domande possibili su come funziona l’apparecchio e sulle parti da cui è composto: filtri a carbone attivo, membrana osmotica, resine a scambio ionico…Fatti spiegare bene su quali princìpi si basa l'impianto proposto, quali sono le fasi di depurazione, a cosa fare attenzione, dal momento che si tratta di apparecchi delicati. Sono argomenti su cui di solito i venditori preferiscono mantenersi sul vago. Inoltre chiedi quali accorgimenti adottare riguardo alla pressione dell’acqua in entrata e cosa succede se l'impianto rimane inattivo per un lungo periodo, per esempio durante le vacanze.

Ricordati di chiedere quali garanzie l’apparecchio offre contro possibili proliferazioni batteriche: c’è un serbatoio di accumulo dell’acqua? C’è un sistema di disinfezione dell’acqua depurata, per esempio una lampada UV? Cosa assicura che l'impianto non avrà problemi di crescita batterica?

L’analisi dell’acqua del rubinetto

Dire che l'acqua è buona ovunque è fare il gioco dei venditori di filtri. Sarebbe colpevole, quanto lo è da parte loro dire che le criticità sono generalizzate. I problemi sono però confinati a precise zone. Può trattarsi di cause di origine naturale, oppure di cause dovute all'inquinamento umano, in particolare quello industriale.

Se hai dubbi sulla qualità dell’acqua di casa tua, non passare subito all'acquisto di acqua minerale o di un impianto di depurazione. Affidati ad un professionista della nostra azienda. Solo dopo che avrai i dati sulla tua acqua potrai capire cosa è meglio fare.

Quando il depuratore di acqua domestico serve veramente

RICHIEDI INFORMAZIONI

Tutti i campi sono obbligatori

Accetto il trattamento dei dati personali in conformità del Regolamento UE 679/2016 (GDPR) in materia di Privacy.